Sicurezza stradale. Sbloccati 130 milioni di euro ma De Luca vuole di più

A Messina gli Enti pubblici e le Forze dell’ordine si mettono in sinergia per aumentare la sicurezza stradale. È avvenuta questa mattina una riunione per fare il punto della situazione sui finanziamenti ottenuti e da ottenere nei prossimi anni.

A fare un resoconto della riunione è stato il Sindaco metropolitano De Luca: alla seduta ha partecipato anche il Prefetto di Messina, Maria Carmela Librizzi, che ha più volte affrontato il tema della sicurezza stradale, visto anche l’aumento del numero di incidenti mortali nel 2019.

«Come Città metropolitana – ha scritto De Luca sulla sua pagina Facebook – abbiamo messo in atto una strategia complessiva con finanziamenti già ottenuti, per circa 130 milioni di euro, di cui:

  • 18 milioni già appaltati nel 2019;
  • 43 milioni da appaltare nel 2020;
  • 69 milioni in corso di progettazione da appaltare nel 2021».

Secondo il Sindaco rendere le strade comunali, provinciali e statali più sicure sarà una sfida: «Per intervenire su tutte le strade urbane servirebbero circa 50 milioni di euro, essendo in totale abbandono da decenni. Intanto siamo riusciti a destinare circa 5 milioni di euro con l’avanzo di amministrazione del 2019 per iniziare gli interventi di riqualificazione delle strade urbane maggiormente dissestate».

(176)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *