Sicurezza del territorio, in arrivo 1,4 milioni di euro per 4 comuni del messinese

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Quattro comuni della provincia di Messina riceveranno da Roma circa 1,4 milioni di euro per la messa in sicurezza del territorio. I fondi fanno parte di un totale di 128.000.000 di euro, assegnati per il 2021 agli enti locali sulla base dei progetti presentati entro il 15 gennaio 2021e considerati ammissibili.

Nella provincia peloritana, i fondi per la progettazione di opere pubbliche andranno ai comuni di Reitano, Gallodoro, Fondachelli Fantina e Mandanici. A comunicarlo è il deputato Alessio Villarosa (Movimento 5 Stelle) che spiega: «È stato adottato il decreto del Ministero dell’interno, di concerto con il Ministero dell’economia e delle finanze, datato 3 maggio 2021 che ha previsto, in favore degli enti locali, contributi erariali a copertura della spesa di progettazione definitiva ed esecutiva, relativa ad interventi di messa in sicurezza del territorio a rischio idrogeologico, di messa in sicurezza ed efficientamento energetico delle scuole, degli edifici pubblici e del patrimonio, nonché per investimenti di messa in sicurezza di strade previsto dal Governo Conte nella scorsa legge di bilancio».

Di seguito, i finanziamenti in provincia di Messina, comune per comune:

  • Reitano – circa 240mila euro per un progetto di realizzazione, rifacimento e mitigazione del rischio idrogeologico della rete idrica comunale del centro abitato;
  • Gallodoro – circa 500mila euro per tre progetti di messa in sicurezza e mitigazione del rischio idrogeologico;
  • Fondachelli Fantina – circa 210mila euro per tre progetti;
  • Mandanici – circa 500mila euro per tre progetti.

«Nello stilare la graduatoria – ha chiarito Villarosa – sono stati privilegiati gli enti locali che presentano la maggiore incidenza del fondo di cassa al 31 dicembre dell’esercizio precedente rispetto al risultato di amministrazione risultante dal rendiconto della gestione del medesimo esercizio».

 

(105)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.