Sicilia, De Micheli: «Partite le gare per l’alta velocità Palermo-Catania e Messina»

foto di paola de micheli, ministro delle infrastrutture e dei trasportiUn piano di investimento di oltre 8 miliardi di euro per la rete ferroviaria della Sicilia, finalizzato a portare l’alta velocità su Palermo-Catania e Messina. È questo quanto previsto dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, insieme a tutta una serie di interventi sulle strade provinciali.

A comunicarlo è stato il Ministro alle Infrastrutture e ai Trasporti Paola De Micheli, nel corso di un webinar sul tram di Palermo, assieme al sindaco Leoluca Orlando e all’assessore alla mobilità del Capoluogo di Regione, Giusto Catania.

«Questo Ministero – ha spiegato il Ministro Paola De Micheli – sta facendo un grande investimento sulla Sicilia e su Palermo, perché ne riconosciamo le grandi potenzialità e il ruolo al centro del Mediterraneo. Cito tre cose: le gare partite sull’alta velocità Palermo-Catania e Messina con un piano d’investimento di 8,574 miliardi di euro; l’attività sul porto di Palermo, dove abbiamo investito molte risorse anche sul Recovery fund; un grandissimo investimento sulle strade».

«Dopo una lunghissima istruttoria con la Regione Siciliana – ha chiarito in proposito il Ministro alle Infrastrutture e ai Trasporti – abbiamo inviato alle Camera la richiesta di potere commissariare le strade provinciali mettendo soldi anche come Ministero nonostante siano strade provinciali».

(482)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *