Isola Bella, Villa Bosurgi, la piscina messa in sicurezza

Si torna all’Isola Bella e riapre Villa Bosurgi: tutte le novità per i turisti – FOTO e VIDEO

Pubblicato il alle

3' min di lettura

Isola Bella torna ad accogliere i turisti e lo fa con tutta una serie di sorprese che li lasceranno senza fiato. Approfittando della chiusura, infatti, il Parco Archeologico Naxos Taormina ha eseguito alcuni lavori che hanno consentito di rendere accessibili ai visitatori due sale con terrazze sul mare e le due piscine di Villa Bosurgi, quella all’aperto e quella scoperta.

Tra il verde della vegetazione, l’azzurro del cielo e il blu del mare di Taormina, Villa Bosurgi rappresenta uno dei primi esempi di bioarchitettura ante-litteram del ‘900 e dallo scorso sabato 3 luglio è nuovamente accessibile al pubblico. Ad annunciarlo è Gabriella Tigano, la direttrice del Parco Archeologico Naxos Taormina, ente proprietario e gestore del sito: «Abbiamo avviato questi lavori durante la bassa stagione – ha spiegato la direttrice del Parco Archeologico Naxos Taormina, Gabriella Tigano – anche approfittando delle limitazioni imposte dalla pandemia che precludevano i siti d’arte alle consuete visite. Gli interventi, resi indispensabili e non più procrastinabili per la natura stessa del monumento, circondato dal mare ed esposto ai danni di salsedine e mareggiate, non sono conclusi del tutto e riprenderanno in autunno. Ma intanto apriamo con nuovi percorsi inediti: nel programmare gli interventi, infatti, abbiamo dato infatti la precedenza al recupero di alcuni ambienti che, per ragioni di sicurezza, negli ultimi anni non erano stati accessibili ai visitatori».

Cosa sarà possibile visitare, quindi all’Isola Bella? Le due sale con terrazze sul mare, una delle quali ospita un piccolo museo, custode di reperti provenienti dalle acque della baia e una mostra per conoscere la storia del sito; la piscina di Villa Bosurgi, che i proprietari storici riempivano di acqua salata; un ambiente circolare con finestre «quasi “ricamate” nella roccia che sembrano quadri sulla baia» destinato al barbecue o a cucinare all’aperto; e infine la piscina coperta, con un’ampia finestra che dà sul mare. Proprio in quest’ultimo ambiente, nelle prossime settimane saranno programmati eventi per turisti e residenti.

I lavori di manutenzione straordinaria svolti a Isola Bella, per un totale di 340.000 euro (+Iva), sono stati realizzati in autofinanziamento dal Parco Naxos Taormina che ne ha curato la progettazione e direzione dei lavori tramite la propria dirigente, l’architetto Daniela Sparacino.

PNT, Isola Bella, la direttrice del Parco Naxos Taormina, l'archeologa Gabriella Tigano
PNT, Isola Bella, Villa Bosurgi, terrazza e panche curvilinee al secondo piano (ph. Melamedia)
PNT, Isola Bella, Villa Bosurgi, dettaglio delle finestre
+3

Gli orari di apertura e i prezzi dei biglietti

Il sito è visitabile tutti i giorni, dalle 9.00 alle 19.00. Il biglietto intero costa 4 euro, quello ridotto 2 euro.

Per quel che riguarda il Parco Archeologico di Naxos Taormina, i siti di competenza sono aperti tutti i giorni, dalle 9.00 e fino a un’ora prima del tramonto. I biglietti si possono acquistare online sul sito a cura di Aditus Culture, concessionario dei servizi aggiuntivi. Maggiori informazioni sul sito ufficiale.

(2061)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. Finalmente!Grazie a queste Donne…per le quali e’ stato possibile tutto cio’….a presto!!!

error: Contenuto protetto.