Salvare la Camera di Commercio. Schipani risponde a Picciotto. Convocato un tavolo tecnico

camera di commercioCarmelo Picciotto, presidente di Confcommercio, aveva esortato, qualche giorno fa, il presidente di Confindustria, Alfredo Schipani, a esprimersi in merito al ridimensionamento che investirà le Camere di Commercio e che mette a serio rischio quella di Messina

«Finalmente Schipani – scrive Picciotto in una nota –, ha chiarito la propria posizione in ordine alla paventata soppressione della Camera di Commercio di Messina».

Alfredo Schipani, infatti, si è dichiarato assolutamente favorevole al mantenimento dell’ente camerale messinese che, però, deve essere, a suo avviso, economicamente sostenibile.

«Il nostro appello all’unità di intenti – ha ribadito Picciotto – ha avuto l’effetto di spingere il presidente del Consiglio comunale, Emilia Barrile, a convocare un tavolo tecnico e fare riaccendere i riflettori sulla questione. Quanto all’economicità di gestione dell’Ente camerale cui faceva riferimento Schipani nelle sue dichiarazioni, non spetta certamente a noi alcuna valutazione di merito».

«Ricordo, infine – conclude Picciotto –, che il percorso intrapreso da Confcommercio per l’insediamento del consiglio dell’Ente camerale è precedente al piano di dimensionamento regionale e che non c’era alcuna ragione per prolungare  il commissariamento, posizione sostenuta anche dai vertici regionali di Confcommercio». 

Due giorni fa, il presidente di Confcommercio, Picciotto, scriveva: «La politica, le istituzioni e le associazioni hanno risposto all’appello di Confcommercio Messina per salvaguardare la Camera di Commercio, ma il presidente di Confindustria continua a rimanere in religioso silenzio. Stupisce l’atteggiamento di Schipani, il quale non è ancora intervenuto con una sola dichiarazione per dire se è favorevole al mantenimento dell’Ente camerale che qualcuno ha deciso di sopprimere per avvantaggiare altre realtà siciliane».

Oggi, il tavolo tecnico convocato dalla presidente del Consiglio comunale, Emilia Barrile.

(72)

Categorie

Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *