Rifiuti a Messina. Fototrappole in azione: beccato e multato il primo incivile

rifiuti messinaNonostante il primo avviso e lanciato da Messinaservizi a fine agosto e l’annuncio dell’installazione delle fototrappole, ufficializzato martedì, a Messina non tutti sembrano ancora aver capito che ci sono delle regole da rispettare in materia di rifiuti. Da ieri, però, non ci sono più scuse e le fototrappole sono entrate in azione per immortalare tutti coloro che conferiranno i rifiuti fuori orario e non rispetteranno le norme in materia di smaltimento dei materiali speciali.

E già nel primo giorno di “lavoro” è scattata la prima multa. Nella V Circoscrizione, infatti, un autotrasportatore è stato beccato e fotografato mentre scaricava diversi quintali di guaina isolante per tetti. Materiale che non deve essere conferito nei normali cassonetti della spazzatura ma che deve essere smaltito seguendo regole apposite.

Grazie alle immagini immortalate dalle fototrappole, la Polizia Metropolitana è riuscita ad identificare l’incivile che dovrà pagare una multa salta: da 600 a 3000 euro. Non è dato sapere i punti esatti della città dove le telecamere sono state installate, proprio per rendere più efficaci le operazioni di monitoraggio, prevenzione e controllo. L’unica cosa certa è a Messina, al momento, ci sono 20 fototrappole attive e 40 agenti della Polizia Metropolitana che fanno servizio di vigilanza nelle zone soggette maggiormente a discariche abusive e violazione degli orari di conferimento.

 

(2665)

1 Commento

  • Maria Elena Quero ha detto:

    Sarebbe il caso di specificare deroga per quei padroni di cani che diligentemente raccolgono le fatte delle loro bestioline o di mettere, come in tutti i comuni civili, appositi cestini, magari anche muniti di sacchetti e affidare a Messinaservizi la loro manutenzione. Nel mio caso, ad esempio, con 2 cani adulti di grossa taglia, produco più o meno 1 kg di “materiale” al giorno. Che ne faccio?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *