bidoni per la raccolta differenziata dei rifiuti di messina servizi

Rifiuti Covid, MessinaServizi termina la raccolta domiciliare: le nuove regole

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Da venerdì 25 marzo, la MessinaServizi Bene Comune termina la raccolta domiciliare dei rifiuti Covid, per via della scadenza dell’ordinanza regionale del 24 settembre 2021 e per la cessazione dello stato di emergenza nazionale prevista il 31 marzo. «Dal 20 gennaio 2021, data di attivazione della convenzione con il Comune di Messina per conto dell’ASP – si legge nella nota – la società ha eseguito oltre 63mila ritiri e gestito più di 16mila utenze».

Ma adesso come si dovranno raccogliere e gestire i rifiuti Covid? «I rifiuti Covid,– dice ancora la MessinaServizi –, come previsto dall’Istituto Superiore di Sanità, dovranno essere trattati come rifiuti normali ma con alcune accortezze». Vediamo quindi le regole da seguire.

Nel caso di persone positive in famiglia si potrà continuare la raccolta differenziata, ma di dovrà:

  • utilizzare almeno due sacchetti uno dentro l’altro (della stessa tipologia prevista per la frazione raccolta);
  • inserire i fazzoletti di carta, i rotoli di carta, le asciugamano, le mascherine, i guanti, i tamponi per i test di autodiagnosi Covid e i materiali che possano essere stati contaminati in una busta separata, che va chiusa e gettata nel contenitore per la raccolta del materiale indifferenziato;
  • chiudere bene i sacchetti senza schiacciarli con le mani;
  • assicurarsi di smaltire oggetti taglienti, che potrebbero provocare rotture delle buste, inserendoli in contenitori appositi.

Anche se non ci positivi al Covid in famiglia, sarà necessario:

  • inserire i fazzoletti di carta, i rotoli di carta, le asciugamano, le mascherine, i guanti, i tamponi per i test di autodiagnosi Covid e i materiali che possano essere stati contaminati in una busta separata, che va chiusa e gettata nel contenitore per la raccolta del materiale indifferenziato.

 

(210)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.