Revocato lo sciopero di medici di base e pediatri

medicinaDopo l’incontro al ministero della Salute, concluso nella tarda serata di ieri, è stato revocato lo sciopero nazionale proclamato, per oggi, dalla Federazione dei medici di medicina generale (Fimmg) e dai pediatri.

Sindacati e rappresentanti del governo hanno firmato un accordo con impegni precisi. La tutela della figura del medico di famiglia e la garanzia del rinnovo della convenzione di categoria con il Servizio sanitario nazionale, sono gli elementi dell’accordo. Il mancato rinnovo della convenzione, infatti, era la ragione principale della proclamazione dello sciopero.

Nel pomeriggio di lunedì, prima dell’incontro al Ministero, i sindacati aderenti allo sciopero, Fimmg, Fimp e Cipe, avevano avvertito che la revoca della protesta si sarebbe presa in considerazione solo dietro garanzie concrete da parte del Governo.

 

(345)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *