Radio Antidoto: le paure da guardare (e da ascoltare)

Prendiamo in prestito il titolo di un pezzo che è uscito lo scorso 26 ottobre sul sito di Radio Antidoto, pezzo che riassume la diretta andata in onda da Piazza Armerina con Giorgia e Grazia (in foto). Un’incursione di circa due orette per raccontare e raccontarsi le proprie paure.

E in questo strano periodo confuso, la paura può essere uno di quei sentimenti che accompagna le nostre giornate. Non sempre – sia chiaro – ma qualche volta sì. Per esempio  un ascoltatore di Radio Antidoto ci dice che lo spaventa cadere nel vuoto. E magari non sapere dove si va a finire.

Un po’ come sta succedendo in un questo nostro presente. Alcune volte, le paure non hanno forme o dimensioni precise, possono essere – come succede a Fabio che ascolta dalla Svizzera – anche un disco. «A proposito di paure e canzoni – scrive Fabio sul canale Telegram di Radio Antidoto – per me in cima c’è Revolution 9 dei Beatles. Sarà che l’ascoltavo di notte alla luce blu di un neon che avevo a casa».

La settimana di Radio Antidoto

Poi c’è chi ha paura della velocità o dell’egoismo degli altri. Tutti abbiamo qualche paura segreta, nascosta, delle cose che ci terrorizzano o magari che non riusciamo a superare. Poi – insieme alle paure – ci sono anche le certezze. Come Alice e Laura, mamma e figlia, che raccontano ai microfoni di Radio Antidoto la loro passione per il cuoio, diventata una professione. Cris ci regala un pezzo di vita di questa bottega di Alassio.

Tra paure e certezze, non manca la musica di Johnny che trasmette da Palermo le sue playlist di IndieSpace. Incursioni anche da Messina con Vittorio e Fabio per un po’ di sapido rap. Perché adesso che non si può stare insieme fisicamente, si sta insieme in radio a cacciare un po’ di rime.

Come scrive Federico Bonelli:

sono arrivati tanti
a prenderci per le mani
gli infami
siamo fatti di parole
anche se siamo umani
e quindi tu non ci ingannare
che anneghiamo assieme
nel furore delle onde del mare
e ci piace fare
da antidoti
alle vostre storie amare
tra le onde
fuoco a mare
fuoco a mare
pieni di parole
ci cresce anche la fame
stiamo bene stiamo male
stiamo andando a cucinare

(69)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *