Radio Antidoto: in diretta da Piazza Cairoli con i Rider di Messina

Pubblicato il alle

1' min di lettura

Come ogni domenica vi raccontiamo quello che succede in onda e fuori onda su Radio Antidoto. Settimana cicciona quella che si è appena conclusa. Fatta di musica (immancabile), chiacchiere, confidenze e anche dirette in piazza.

Venerdì 26, infatti, siamo arrivati fino a Piazza Cairoli per raggiungere i Rider di Messina, che hanno partecipato al presidio nazionale scattato in tutta Italia. Quaranta minuti a disposizione per raccontare la crisi di un settore che durante la pandemia (e non solo) è stato fondamentale.

Più diritti, aumenti salariali e meno indifferenza da parte delle istituzioni. Questo – in sintesi – quello che ha raccontato Giovanni Brancatelli, uno dei rider della città, ai microfoni di Radio Antidoto.

Radio Antidoto va fuori

Radio Antidoto trasmette leggero, grazie a un’applicazione mobile che permette di raccontare in diretta i fatti e le storie che preferiamo.

Una narrazione che consente di avere un contatto immediato con gli ascoltatori che diventano – automaticamente – parte della trasmissione.

«Fare la radio così – dice Roberto, che interviene durante la diretta – è veramente una cosa molto interessante». Noi però non ci siamo inventati niente, stiamo solo sul pezzo. Se anche tu hai voglia di trasmettere su Radio Antidoto dalla piazza della tua città basta andare a questo link. Non aspettare, tuffati!

 

(164)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.