Raccolta rifiuti nell’ora di punta. Messinambiente blocca via Noviziato Casazza

autocompattatoreStrategia di raccolta rifiuti inadeguata. Ci fosse un metodo nello svuotamento dei cassonetti andrebbe sicuramente meglio per alcuni centri abitati, specie in quelli in cui l’unica strada utile al transito dei veicoli è a  senso di circolazione alternato.

Via Noviziato Casazza- Montepiselli, chi la conosce sa quanto è stretta e, conseguentemente,  quanto arduo sia il passaggio contemporaneo di due auto, figurarsi se, alle 9 del mattino, lo stesso tratto è percorso, a  intermittenza per il necessario svuotamento dei cassonetti, da un mezzo di Messinambiente.  Grosso, lo sappiamo, non solo impedisce il transito di altri veicoli provenienti dal senso opposto, ma blocca pure quelli che lo seguono. Cassonetto dopo cassonetto, l’automobilista in coda all’autocompattatore è costretto a percorrere il tratto di via Noviziato Casazza nei tempi di raccolta rifiuti: almeno 20 minuti.

Certamente avrebbe più senso che l’attività di Messinambiente non fosse svolta nell’ora di punta in un centro abitato come quello di Via Noviziato Casazza-Montepiselli: un chilometro di strettoia e disagi.

(457)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *