Raccolta rifiuti e porta a porta il 1° maggio a Messina: quando conferire (e quando no)

Pubblicato il alle

1' min di lettura

MessinaServizi Bene Comune comunica le variazioni previste nella raccolta dei rifiuti (differenziata e indifferenziata) a Messina in vista della Festa del Lavoro, sabato 1° maggio. Vediamo cosa cambia per il porta a porta, il conferimento ai cassonetti e le isole ecologiche della città dello Stretto.

Come per Pasqua, Pasquetta e il 25 aprile, il servizio di raccolta differenziata porta a porta proseguirà regolarmente. Gli operatori di MessinaServizi Bene Comune ritireranno i rifiuti differenziati secondo il calendario della Partecipata. Qualche variazione è prevista invece per quel che riguarda il conferimento dei rifiuti nei cassonetti filo strada rimasti (in sostanza quelli della zona 4 dell’Area Centro, che ancora non sono stati rimossi): sarà vietato gettare la spazzatura venerdì 30 aprile (perché prefestivo), mentre si potrà conferire regolarmente sabato 1 e domenica 2 maggio. Le isole ecologiche, infine, resteranno chiuse sabato 1° maggio.

Nel frattempo, si prosegue con l’estensione del servizio di raccolta differenziata porta a porta nella zona centro di Messina, che dovrebbe essere completata il prossimo 21 maggio. Per quella data, infatti, è prevista la rimozione dell’ultimo cassonetto filo strada presente in città.

(1236)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.