Raccolta dei rifiuti ingombranti a Messina: dove e quando conferire sabato

camion di messinaservizi colmo di rifiuti ingombrantiAnche questo sabato torna a Messina “Pari&Dispari”, il servizio di MessinaServizi Bene Comune S.p.A. che consente ai cittadini di gettare rifiuti ingombranti. Chi deve liberarsi di mobili vecchi, elettrodomestici o sfalci di potature, potrà recarsi in uno dei tre punti di raccolta e conferirli in maniera assolutamente gratuita.

Domani, sabato 1 febbraio, le zone interessate sono:

  • il Cep in prossimità dell’asilo comunale (II Circoscrizione),
  • il torrente Trapani, 50 metri a monte del viadotto (IV Circoscrizione)
  • via I Palazzo a Torre Faro (VI Circoscrizione).

Per poter consentire il conferimento dei rifiuti, il dipartimento Mobilità Urbana ha disposto il divieto di sosta, con rimozione coatta, per singoli tratti e per una lunghezza di 15 metri, nella fascia oraria 00-18, nelle giornate di sabato nei siti interessati alla collocazione dei cassoni scarrabili.

Il cronoprogramma delle attività proseguirà sabato 8 febbraio in altre tre punti della città di Messina, ovvero a:

  • Mili Marina – Palazzetto dello Sport (I Circoscrizione),
  • via San Cosimo angolo via Maregrosso (III Circoscrizione)
  • via Torrente San Licandro di fronte ai campetti Coppola (V Circoscrizione).

Il progetto “Pari&Dispari” continuerà con cadenza settimanale fino a dicembre 2020. Ogni sabato gli operatori di MessinaServizi Bene Comune saranno presenti in tre zone della città (una settimana nelle circoscrizioni pari e una in quelle dispari) per raccogliere:

  • rifiuti ingombranti come mobili, scaffali, materassi, biciclette, divani, stendini;
  • rifiuti elettronici (RAEE), come elettrodomestici, stampanti, computer, televisori;
  • sfalci di potature.

 

(1663)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *