contrattisti presidio

Quasi 800mila euro per le assunzioni dei 32 vigili concorsisti. Parlano le delibere

Pubblicato il alle

2' min di lettura

contrattisti presidioI 32 vigili concorsisti devono essere assunti. Parlano le delibere di giunta con cui dal 2011 a oggi si sono destinati i proventi delle sanzioni sancite dal Codice della Strada per le assunzioni stagionali. Somme ancora vincolate a questo scopo e che rimangono inutilizzate nonostante le forti esigenze della città, segnata da una viabilità caotica, e occupazionali dei 32 vigili regolarmente vincitori di concorso.

Ad appoggiare pienamente le assunzioni è il consigliere comunale Libero Gioveni che scrive: «Se la matematica non è un’opinione e tenuto conto dell’ultimo parere della Commissione per la stabilità finanziaria del Ministero dell’Interno che ha sancito che l’assunzione stagionale dei 32 vigili concorsisti può avvenire con i proventi dell’art. 208, non ci possono essere più dubbi: i 32 ragazzi vanno assunti!».

Gioveni, nel giorno in cui si svolge la VI Commissione consiliare con delega al personale congiuntamente con la II Commissione con delega alla Viabilità, per affrontare proprio l’annosa vicenda dei 32 vigili concorsisti, presenta un dettagliato prospetto che illustrerà durante la seduta congiunta, nel quale riporta le delibere di giunta con cui dal 2011 ad oggi si sono destinate queste somme per le assunzioni stagionali. Nero su bianco – precisa il consigliere –anche «gli importi esatti sulla base delle percentuali stabilite nelle stesse delibere».

Eccoli nel dettaglio:

Anno 2011: Delibera n. 957 del 2 agosto 2011, somme incassate a consuntivo: 3.590.152,24 euro; percentuale destinata: 0,80% del 50% per complessive 14.361 euro.

Anno 2012: Delibera n. 578 del 22/06/2012, somme incassate a consuntivo: 3.162.824,42 euro; percentuale destinata: 12,50% del 50% per complessive 197.677 euro.

Anno 2013: Delibera  n. 341 del 22/04/2013, somme incassate a consuntivo: 2.950.902,80 euro, percentuale destinata: 9% del 50% per complessive 132.791 euro.

Anno 2014: Delibera n. 692 del 11/09/2014, somme previste nel Bilancio di Previsione: 4.500.000,00 euro, percentuale destinata: 10% per 100% per complessive 450.000 euro.

Il totale complessivo destinato all’assunzione stagionale dei vigili – secondo quanto si deduce dai calcoli –  è 794.829 euro. A questo punto Gioveni precisa che «se non si dovesse considerare l’anno 2012 perché è l’unico anno in cui nella delibera 578 non è specificatamente indicata l’assunzione stagionale ma la voce è più generica, il totale sarebbe comunque di  597.152 euro».

«Pertanto – conclude – considerando che il costo medio mensile di un vigile urbano a 36 ore è di circa 3.200 euro, l’Amministrazione potrebbe optare o per assumere i 32 concorsisti per 6 mesi a 36 ore oppure per 12 mesi a 18 ore». 

(119)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.