Proposta di legge contro la propaganda fascista: avviata la raccolta firme a Messina

Su proposta di Antonella Russo, consigliere comunale del PD, parte oggi a Messina la raccolta firme per il una proposta di legge di iniziativa popolare contro la propaganda fascista e nazista.

Contattata dal sindaco di Stazzema – in provincia di Lucca –, Maurizio Verona, l’esponente messinese del PD ha portato al Comune di Messina la raccolta firme per la proposta di legge di iniziativa popolare “Norme contro la propaganda e la diffusione di messaggi inneggianti al fascismo e nazismo e la vendita e produzione di oggetti con simboli fascisti e nazisti”.

Da oggi, venerdì 19 febbraio, quindi, presso i locali dell’Ufficio Elettorale – piano terra di Palazzo Zanca –, i cittadini interessati possono sottoscrivere i moduli per il progetto di legge di iniziativa popolare, annunciato nella Gazzetta Ufficiale n. 260 del 20 ottobre 2020, che dovranno essere spediti o consegnati al Comitato promotore entro il 31/03/2021.

Al via la raccolta firme contro la propaganda fascista

Soddisfatta la consigliera Antonella Russo che sui social scrive; «ho fatto vidimare i modelli di raccolta firme della proposta di legge popolare contro la propaganda fascista e nazista. Potete contattarmi anche in privato per la sottoscrizione, fin quando non saranno resi pubblici a breve punti di raccolta firme in varie zone della città; altrimenti è già possibile firmare presso l’ufficio elettorale del Comune. Tutte le mattine ed il martedì e giovedì anche di pomeriggio. Le persone che risiedono in provincia possono firmare, purché lo facciano nel perimetro del territorio comunale. Forza, facciamo vedere che anche Messina c’è!».

Informazioni utili

L’Ufficio Elettorale per firmare la raccolta sarà aperto:

  • da lunedì a venerdì dalle ore 9:00 alle ore 12:30
  • martedì e giovedì anche dalle ore 15:00 alle ore 16:30.

A questo link è possibile visualizzare la proposta di legge antifascista del sindaco di Stazzema.

(279)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *