Porto Tremestieri, la prossima settimana si torna a dragare

porto-tremestieri-insabbiatoIl parziale utilizzo dell’approdo di Tremestieri consente all’Autorità Portuale di poter fare tutti i rilievi senza fretta, quindi con ogni probabilità le operazioni di dragaggio dovrebbero iniziare la prossima settimana.

Oggi c’è stato il sopralluogo insieme ai tecnici della ditta Lmd di Chioggia che hanno quantificato in 17mila metricubi il volume di sabbia che si è depositato sul fondo degli scivoli.

Tutto a causa della forte ondata di maltempo che si è abbattuta sulla città lo scorso fine settimana e che ha costretto la Capitaneria di Porto a chiudere per l’ennesima volta l’approdo a sud.

Da ieri però è utilizzabile uno dei due scivoli e ciò consente, sia ai vertici dell’Authority che a quelli della società veneta, di poter andare un pò meno di corsa rispetto ad altre volte. Intanto i tecnici dell’Lmd faranno delle analisi chimiche sulla sabbia, dopo di che potranno iniziare le operazioni di dragaggio che dovrebbero avvenire nella prima parte della prossima settimana.

(154)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *