Rendering virtuale ponte sullo Stretto di Messina

Ponte sullo Stretto, entro fine luglio discussione in Parlamento con il ministro Giovannini

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Entro fine luglio, il Ministro per le Infrastrutture e i Trasporti, Enrico Giovannini, presenzierà in Parlamento per discutere dell’eventuale realizzazione del Ponte sullo Stretto di Messina. Ad annunciarlo è la deputata di Forza Italia, Matilde Siracusano, firmataria della richiesta di audizione presentata lo scorso giugno.

Secondo la Parlamentare messinese, le risorse europee del Pnrr (Piano nazionale di ripresa e resilienza) rappresentano un’occasione per dare la spinta decisiva alla realizzazione del Ponte sullo Stretto di Messina. Per questo motivo, dopo botta e risposta, discussioni e rinvii, ha voluto richiamare l’attenzione del Ministro per le Infrastrutture e i Trasporti, che sarà ascoltato in Parlamento circa la sua posizione in materia.

«Il ministro per le Infrastrutture e i trasporti, Enrico Giovannini, ha risposto positivamente alla nostra richiesta – sottolinea la deputata Matilde Siracusano – e dunque verrà in Parlamento, presso la Commissione Trasporti della Camera, per relazionare in merito agli intendimenti del governo sulla realizzazione del Ponte sullo Stretto di Messina. Tema che è stato sollecitato anche dal governatore della Regione Siciliana, Nello Musumeci, che ha incontrato il ministro Giovannini per discutere di mobilità e grandi opere nella nostra isola».

«Il Ponte sullo Stretto di Messina – conclude –, sfruttando anche le risorse europee del Pnrr per iniziative correlate, è una grande occasione per il nostro Paese e un’urgenza non più rinviabile. La Sicilia ha bisogno di un collegamento stabile e veloce con l’Italia e con l’Europa. Forza Italia continuerà a sostenere questa sua storica battaglia e pretende dal governo parole chiare e tempi certi. Basta con le perdite di tempo».

(179)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.