acceleratore lineare

Policlinico. Nuovo acceleratore lineare per trattamento radioterapico

Pubblicato il alle

1' min di lettura

acceleratore lineareAssume nuove forme e nuovi colori l’Uoc di radioterapia dell’Aou “G. Martino”. È stata completata al piano -1 del padiglione E l’installazione del nuovo acceleratore lineare, acquisito con i fondi Po Fesr 2007-2013. In Azienda è il secondo presente: un’apparecchiatura di ultima generazione che sfruttando un sistema multilamellare assicura più accuratezza nei trattamenti. Spesso, infatti, si agisce in aree delicate, molto vicine a organi sani, che potrebbero essere danneggiati dalle radiazioni; questa macchina, invece, riesce a colpire con grande precisione il tumore, preservando i tessuti sani circostanti. Tecnologia, dunque, che si unisce a ristrutturazioni, ad accorgimenti strutturali ed adeguamenti impiantistici, che oltre ad essere in linea dal punto di vista normativo, puntano a rendere gli spazi più confortevoli; a misura di paziente. È per raggiungere questo scopo che è stato creato anche un contro-soffitto particolare, ideato con un sistema di pannelli colorati dove a prevalere è lo sfondo azzurro di un cielo, contornato dal verde di piante e fiori. Se la scelta di sfruttare il colore come medicina è già da tempo una certezza scientifica consolidata, ancor di più lo è quella qui messa in atto ricreando, con svariate tinte cromatiche, le sensazioni che siamo abituati a vivere in natura. 

(130)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.