Piove sulle bare nel deposito del Gran Camposanto. Richiesti interventi urgenti

acquadepositoacquadeposito1Qualche giorno fa la denuncia in merito alla situazione di sovraffollamento del deposito del Gran Camposanto. Oggi, il consigliere comunale Libero Gioveni rende noto che nell’edificio si è presentato anche un altro problema, non sottovalutabile: piove nel deposito. L’acqua si infiltra dal tetto bagnando bare e pavimento.

«A distanza di 10 giorni dall’ultima mia denuncia — dichiara il consigliere — sul vergognoso e inaccettabile sovraffollamento del deposito del Gran Camposanto (a cui sembra, anche se a piccoli passi, si stia tentando di porre rimedio), all’interno della struttura si registra adesso questo altro fatto inquietante».

Le 2 foto che attestano le condizioni critiche del luogo — afferma Gioveni — «sono state  scattate dalla figlia di una signora deceduta da qualche giorno e mostrano un angolo della parte finale del deposito dove si registra una notevole quantità di acqua che, provenendo dal solaio, si deposita sia su qualche bara sia sul pavimento».

«Facile immaginare il sentimento di dolore e indignazione — sottolinea — da parte dei familiari  per una simile condizione ambientale, certamente irrispettosa della memoria dei propri congiunti scomparsi».

Gioveni ha segnalato la grave disfunzione all’assessore ai Cimiteri, Daniele Ialacqua, con l’ auspicio che possa urgentemente intervenire con i necessari lavori di manutenzione della copertura e intanto, in attesa di interventi risolutivi, spostare le bare raggiunte dall’acqua in una zona asciutta del deposito.

(86)

Categorie

Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *