Pericolo allagamenti a Camaro. Signorino: “Dove sono finiti i 152mila euro?”

degrado2_resizedLe piogge autunnali ancora non sono arrivate ma a monte ci sono sempre gli stessi problemi. A dare l’allarme è il consigliere della III circoscrizione, Nunzio Signorino, che denuncia “la scarsa attenzione da parte dell’Amministrazione sulla programmazione per affrontare le emergenze di allagamenti”.

“L’unica cosa certa è che il messaggino di allerta meteo arriverà puntuale – scrive Signorino -. I nostri villaggi sono totalmente abbandonati, caditoie e tombini sono totalmente ostruiti da terriccio, cartacce, oggetti vari e vegetazione incolta”.

degrado3_resizedIl consigliere Nunzio Signorino contesta “la mancata manutenzione, nonostante le segnalazioni e delibere inviate dalla III Circoscrizione, a provvedere in tempo ad affrontare la stagione autunnale facendo le dovute manutenzione alle caditoie, griglie di raccolta acque piovane e torrenti”.

“Nulla di tutto ciò è stato fatto – sottolinea -. Cambiare Messina dal basso significa soprattutto evitare pericoli per l’incolumità dei cittadini. Il villaggio di Camaro Superiore vive momenti di angoscia all’arrivo del mal tempo, in quanto ricorda l’alluvione che ha paralizzato l’intero villaggio”.

“Intanto – conclude il consigliere della III circoscrizione, Nunzio Signorino -, con l’arrivo di 152mila euro per la pulitura e sagomatura dei torrenti nulla è stato fatto al torrente Camaro e ai suoi affluenti nonostante la circoscrizione con una delibera e segnalazioni varie ha evidenziato il pericolo. Ai cittadini non resta che sperare che tutto vada bene e che l’ estate ritorni presto”.

(235)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *