“Per Willy contro ogni forma di violenza”: sabato 12 il sit-in a Messina

willy monteiro duarteSabato 12 settembre Messina si unisce al coro di voci che si è alzato in questi giorni per chiedere giustizia per Willy Monteiro Duarte, il giovane di 21 anni ucciso a Colleferro, in provincia di Roma, nella notte tra il 5 e il 6 settembre, e lo fa con un sit-in nel cuore della città, a piazza Municipio (Piazza Unione Europea) contro ogni forma di violenza.

Nella notte tra il 5 e il 6 settembre Willy Monteiro Duarte, 21enne, è stato ucciso a calci e pugni in piazza a Colleferro. Per l’omicidio del ragazzo sono indagate quattro persone, i fratelli Gabriele e Marco Bianchi, Francesco Belleggia e Mario Pincarelli. I fatti di quella notte non potevano che scuotere e smuovere l’Italia che da giorni, da Nord a Sud, si sta mobilitando per chiedere giustizia.

Sabato 12 settembre sarà la volta di Messina con un sit-in a piazza Municipio: «Vogliamo unirci – scrivono i promotori dell’iniziativa – per evidenziare un’emergenza reale di questo paese: quella culturale e sociale. Dobbiamo contrastare la narrazione aggressiva e violenta che proviene da certe organizzazioni e certi partiti politici, per cui gli assassini di Willy simpatizzano, che alimentano le tensioni sociali. Non è possibile che oggi un ragazzo non debba sentirsi al sicuro a causa di questi continui episodi.

Per questo – concludono ci diamo appuntamento a Piazza Unione Europea in una piazza non violenta, per non dimenticare il sorriso di una giovane vita, strappata da un gruppo di violenti e per chiedere a gran voce giustizia per Willy!».

Il sit-in inizierà sabato 12 settembre alle 17.00 a Piazza Unione Europea, nel rispetto delle disposizioni di sicurezza e prevenzione dell’infezione da Covid-19. I partecipanti dovranno quindi indossare la mascherina e mantenere il distanziamento interpersonale di almeno un metro per tutta la durata della manifestazione.

Maggiori informazioni sulla pagina Facebook dell’iniziativa.

(163)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *