PedaliAmo Messina. Vincenzo Nibali alla guida della passeggiata per la città

Foto di Dino Bramanti e Vincenzo Nibali all'inizio di PedaliAMO Messina - Partenza al DuomoUna passeggiata simbolica per recuperare il rapporto con il mare. Questa è stata PedaliAmo Messina, la manifestazione organizzata dal candidato sindaco Dino Bramanti, che ha radunato circa 300 persone questa mattina a Piazza Duomo. A dare il via ufficiale all’evento è stato un ospite d’eccezione: lo “Squalo dello Stretto” Vincenzo Nibali. «E’ una gioia poter tornare a Messina dopo quasi quattro mesi di assenza e pedalare tutti insieme per le vie della nostra città».

Sul palco di Pedaliamo Messina Bramanti, Nibali e il padre di Rosario Costa cui viene omaggiata una magliettaPedaliAmo Messina ha rappresentato anche l’occasione per parlare di sicurezza stradale ed il pensiero non poteva non andare alla giovane promessa del ciclismo Rosario Costa, morto tragicamente quasi due anni fa in un incidente proprio mentre era a bordo della sua amata bici.

Per lui Vincenzo Nibali ha firmato una maglia che è stata legata a dei palloncini e fatta volare in cielo. Un piccolo gesto ma che ha significato tanto soprattutto per il papà di Rosario, visibilmente commosso dall’affetto dimostrato da tutta la città al suo piccolo campione scomparso troppo presto.

«E’ importante migliorare le nostre strade – ha affermato Nibali – e imparare a rispettare il ciclista in strada. La bici è un mezzo sempre più utilizzato e le città devono essere in grado di realizzare quei progetti che consentano loro di diventare sempre più a misura di ciclista».

Il campione di ciclismo messinese ha infine sottolineato che la sua presenza all’evento non deve intendersi come uno schierarsi politicamente al fianco di Dino Bramanti: «Sono qua solo per Messina. Conosco Bramanti solo come medico, non come politico. Anche in passato ho partecipato ad altri eventi sportivi organizzati dalle precedenti amministrazione ma senza mai entrare nell’ambito politico».

L’evento di oggi ha infine permesso ai messinesi di visitare San Raineri e Marisicilia, due delle zone che il candidato sindaco, in caso di vittoria alle elezioni, ha in programma di riqualificare.

(351)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *