Patti. Il Comune risarcisce otto persone: hanno subìto danni a causa di buche in strada

bucheIl Comune di Patti si ritrova a dover risarcire per danni ben otto persone. Il tutto per un ammontare di 16.801,81 euro complessivi. Galeotte furono le buche nel caso di una donna che ha subito lesioni cadendo  sul marciapiede del lungomare; caso simile per un’altra signora che, nell’agosto del 2009, inciampò in un’apertura del marciapiede creatasi per la mancanza di una piastrella. Per lo stesso motivo, nel marzo 2012, è stata danneggiata un’auto perché coinvolta in un incidente causato da una buca presente sulla carreggiata. Altri risarcimenti, invece, dovranno essere corrisposti per i danneggiamenti alle auto di tre cittadini durante la pulitura del verde, uno per quelli subiti da un’abitazione a causa  di infiltrazioni d’acqua provocate dal cattivo funzionamento della condotta idrica comunale. Ultimo ma non meno importante, l’indennizzo che spetta a un cittadino che, nel gennaio 2010,  ha riportato lesioni personali, questa volta a causa di un tombino non correttamente posizionato. 

(76)

Categorie

Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *