Parcheggi a Messina: arriva il nuovo abbonamento mensile ATM

Pubblicato il alle

3' min di lettura

A Palazzo Zanca si presentano le nuove tariffe e abbonamenti per le zone Ztl. Alla presenza del Sindaco di Messina, Federico Basile, del vicesindaco Salvatore Mondello e della stampa, il Presidente dell’Azienda Trasporti di Messina Giuseppe Campagna, ha introdotto un nuovo abbonamento mensile ATM per i parcheggi a pagamento nel centro città.

Il nuovo abbonamento mensile

Il Sindaco ha spiegato che quanto  si stava per dire in realtà fosse già esistente da due anni. Ad oggi nella zona ztl si paga 1€ l’ora. Oppure si possono fare le tariffe di mezza giornata o per l’intera giornata. L’ATM dal dicembre 2022 ha utilizzato le tariffe agevolate per gli abbonamenti trimestrali, semestrali e annuali e questa cosa non è stata ben percepita. Perciò il Sindaco ha proposto al Presidente Campagna un abbonamento mensile.

Il costo del nuovo abbonamento mensile ATM sarà di 92€ e sarà disponibile per l’acquisto anche online e su “MovUp”.

Vantaggi nuovo abbonamento ATM

Il Sindaco ha invitato all’utilizzo dei mezzi pubblici ribadendo che, per coloro che devono muoversi in auto, gli abbonamenti rappresentano un’opzione conveniente. Ecco di seguito riportati i vantaggi:

  • L’abbonamento mensile riduce il costo da 240 a 92€;
  • il trimestrale riduce da 720 a 269€;
  • il semestrale da 1.440 a 538€;
  • l’annuale riduce 2.880 a 942€.

Le cifre si basano su un calcolo di 24 giorni mensili, equivalenti a 4 settimane da lunedì al sabato. Il costo giornaliero sarebbe di 3,8€ con l’abbonamento mensile, 3,7 con quello trimestrale e semestrale e 3,27 con quello annuale.

Un’offerta pensata per tutti

Il Presidente ha evidenziato che in molte altre città i costi dei parcheggi sono molto più elevati e ha incoraggiato l’utilizzo dei mezzi pubblici sottolineando che:«I giovani si sono probabilmente resi conto della potenzialità dei bus perchè non hanno lo stress del parcheggio. Per chi viaggia con la macchina si è pensato a tariffe vantaggiose perchè 3€ tutto il giorno al centro della città è un risultato importante. Si partiva  dalla tariffa oraria di un’ora, quindi l’intera giornata doveva essere 10€ dopodichè è stato fatto 5€ intera giornata, 3€ mezza giornata e in questo modo si arriva a 3,8 per l’intera giornata».

Il tabacchino, anzichè vendere il gratta e sosta venderà il biglietto con impostata la targa e l’orario. Quelli ancora in commercio verranno utilizzati fino ad esaurimento. Nelle struttura Cavallotti, villa Dante e La Farina partirà da lunedì l’automazione e si appliccheranno le tariffe dei parcheggi in struttura.

Il Sindaco ha concluso evidenziando che:«C’è un ventaglio di offerta che arriva al 90% dei cittadini».

(389)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.