Papa Francesco nomina mons. Cesare Di Pietro vescovo ausiliare di Messina

Foto di mons. Cesare Di Pietro e dell'arcivescovo Giovanni Accolla, MessinaPapa Francesco ha conferito a mons. Cesare Di Pietro il titolo di Vescovo Ausiliare di Messina. A dare la notizia, oggi 28 maggio, l’Arcivescovo Giovanni Accolla dopo aver convocato rappresentanti del clero ed aver espresso gratitudine al Santo Padre per questo particolare segno di stima e benevolenza verso l’Arcidiocesi di Messina.

«In questo momento sento il bisogno di rendere grazie a Dio e a questa Chiesa», ha commentato mons. Di Pietro. «Credo che questa scelta di Papa Francesco sia un dono a questa Chiesa».

L’Arcivescovo Accolla e il Vescovo eletto, che ricopriva sino ad oggi l’incarico di Vicario Generale dell’Arcidiocesi di Messina – Lipari – S. Lucia del Mela, terranno una prima conferenza stampa domani, martedì 29 maggio, alle 11,30 nell’Auditorium del Seminario Arcivescovile S. Pio X, nel quartiere di Giostra.

Il curriculum di mons. Cesare Di Pietro

Mons. Cesare Di Pietro, nato a Messina il 12 marzo 1964, dopo la laurea in Giurisprudenza all’Università di Messina, ha rivestito la carica di Presidente diocesano della Gioventù maschile di Azione Cattolica, e il 25 ottobre 1997 è stato ordinato sacerdote da S.E. Mons. Giovanni Marra.

Ha conseguito il Dottorato in Storia della Chiesa presso la Pontificia Università Gregoriana di Roma (2008) e ha frequentato il corso biennale di Paleografia, Archivistica e Diplomatica in Vaticano. Nel 2017 ha ottenuto la licenza in Diritto Canonico alla Lateranense.

Oltre ad essere stato Segretario particolare dell’Arcivescovo Mons. Giovanni Marra e Rettore del Seminario Arcivescovile “S. Pio X”, dal 15 agosto 2017 è Vicario Generale dell’Arcidiocesi di Messina-Lipari-Santa Lucia del Mela.

 

(409)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *