nave caronte e tourist principio di incendio, avaria ai motori nello stretto di messina

Nave di Caronte&Tourist in avaria nello Stretto: interviene la Capitaneria di Porto

Pubblicato il alle

1' min di lettura

Avaria tecnica ai motori della nave “Villa San Giovanni” di Caronte & Tourist, rimasta ferma questo pomeriggio nello Stretto di Messina. In soccorso è intervenuta dapprima la nave Elio, pronta a trainarla, ma la Capitaneria di Porto ha disposto l’intervento dei rimorchiatori.

È successo intorno alle 15.30 di oggi, lunedì 22 novembre 2021. Il traghetto “Villa San Giovanni” di Caronte & Tourist ha registrato un’avaria tecnica ai motori poco prima dell’ingresso al Porto di Villa San Giovanni. Si è preferito, quindi, tentare di tornare indietro verso Messina, ma senza successo, vista l’impossibilità di governare al meglio l’imbarcazione. La nave si è allora fermata nello Stretto.

In soccorso è stata mandata la nave Elio, sempre parte della flotta della compagnia di navigazione, ma tutto si è risolto con l’intervento della Capitaneria di Porto che ha provveduto al rimorchio. Sul posto anche i Vigili del Fuoco, che con due motonavi per mettere in sicurezza l’area interessata.  Non si segnalano danni a cose o persone.

(691)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.