Universita-Messina

Navarra presenta la candidatura a Rettore: grande partecipazione

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Universita-MessinaGrande affluenza, ieri, all’incontro che si è tenuto nell’aula Magna dell’ex facoltà di Economia con il professor Pietro Navarra. La grande partecipazione di studenti, docenti, personale tecnico-amministrativo e curiosi ha richiesto l’utilizzo anche di un’altra aula per poter accogliere chi era intenzionato ad ascoltare le parole del professore che ha presentato, proprio in questa sede, la sua candidatura ufficiale a Rettore dell’Università di Messina. Una location, quella dell’incontro, che non è stata scelta a caso ma valutata attingendo a quella che è stata l’esperienza di studio dello stesso professore di Economia che ha cominciato qui a muovere i suoi “primi passi”. Presenti in aula anche sette ex presidi di Facoltà: Vincenzo Chiofalo (ex Veterinaria), Antonino Pennisi (ex Scienze della Formazione), Andrea Romano (ex Scienze Politiche), Antonio Galvagno (ex Ingegneria), Giacomo Maisano (ex Facoltà di Scienze), Emanuele Scribano (ex Medicina), Giovanni Moschella (ex Economia). Saranno loro i convinti sostenitori del professore di Economia, all’indirizzo del quale lo stesso Scribano ha rivolto parole di stima e assicurato che la candidatura di Navarra nasce da un percorso intrapreso con consapevolezza e dopo una lunga preparazione. Navarra, dal canto suo, ha voluto sottolineare la totale indipendenza della sua attività, lontana dalle logiche di accordi di potere e vicina alle esigenze e alle aspettative della comunità accademica. Il suo programma riguarderà sui seguenti punti: valorizzazione di didattica e formazione d’eccellenza; promozione della ricerca scientifica e innovazione tecnologica; nuovi corsi di laurea e specializzazione in lingua straniera; investimento nelle risorse umane; razionalizzazione dei servizi agli studenti;  sinergia con  il Policlinico;  valorizzazione dei servizi; trasparenza  dell’azione amministrativa.

(85)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.