Natale al CIRS tra cucina e solidarietà con lo chef messinese Paolo Romeo

paolo romeo e gaetano borgosanoSi intitola “Natale al CIRS: tra cucina e solidarietà”, il progetto che coinvolge lo Chef messinese Paolo Romeo (in foto) e i suoi alunni del CIRS Onlus. L’iniziativa benefica è promossa proprio dal Comitato Italiano di Reinserimento Sociale, che dal 1958 eroga corsi di istruzione e formazione professionale.

Il progetto si svolgerà il 21 e il 22 dicembre presso le sedi del CIRS di Messina, Palermo, Mistretta e Santa Teresa di Riva. Chef Romeo e gli allievi saranno impegnati a preparare e confezionare i pasti della tradizione natalizia destinati ai senza fissa dimora e alle fasce più deboli della popolazione.

Il Natale solidale del CIRS

Un Natale speciale per gli studenti del CIRS ma anche per lo Chef Paolo Romeo. «Un gesto d’amore spontaneo ma necessario – dice Romeo – che vedrà protagonisti i miei allievi che, armati di grembiuli e mascherine, daranno una mano ai meno fortunati facendo quello che sanno fare meglio: cucinare».

Chef Romeo non sarà però l’unico cuoco coinvolto, a Messina infatti ci sarà lo Chef Gaetano Borgosano, che guiderà gli allievi nella preparazione di pietanze della tradizione che verranno donate alla Mensa dei poveri di Sant’Antonio.

A Mistretta, con l’ausilio dei servizi sociali e dell’associazione di volontariato San Vincenzo De Paoli, i ragazzi saranno guidati dallo chef docente Salvatore Imbordino offriranno pasti in favore della “Casa della carità”.

Chi è Paolo Romeo?

Paolo, messinese classe 1978, dopo esperienze e collaborazioni in diversi ristoranti, è rientrato nella sua città e da maggio 2018 è l’executive chef del Grecale. Vanta importanti riconoscimenti tra cui la vittoria al Campionato Italiano del Cous Cous Fest. Appassionato gourmet, predilige una cucina di mare contemporanea che realizza con perizia, estro, tecnica e una buona dose di sicilianità.

(85)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *