Musica e spettacoli. Così nella Fiera di Messina spunta un piccolo teatro “speciale”

Spettacolo di omaggio a Domenico Modugno, Pirrone e quartetto atipico - Agosto in fiera a Messina 2018Immaginate una fenice che risorse dalle sue ceneri. Ecco, la Fiera di Messina in questi giorni assomiglia proprio al famoso uccello mitologico che, piano piano, cerca di rinascere. Ci sono i padiglioni in fase di ristrutturazione, quelli ancora fatiscenti che attendono di essere rimessi a nuovo, le aree verdi che, è evidente, non vengono curate da mesi ma, c’è un ma.

Se si osserva con attenzione, si scopre che per accogliere gli spettacoli di Agosto in… Arte & Musica, che si susseguiranno sera dopo sera fino al 30 agosto, è stato allestito un piccolo palcoscenico su cui, in queste sere, si stanno esibendo diversi gruppi musicali e teatrali.

Spettacoli musica e teatro - Agosto in Fiera a Messina 2018Le sedie sono disposte in modo da creare una piccola arena all’aperto che viene resa unica da una cornice davvero “speciale”: lo Stretto di Messina. «Quello che ci spinge ad essere qui stasera è la voglia di stare insieme per celebrare l’arte» ha spiegato ieri Claudio Prestopino, organizzatore della manifestazione, nel suo discorso di presentazione della serata che ha visto salire sul palco il Quintetto atipico e Rocco Pirrone, che hanno regalato alle decine di messinesi presenti un’ora di musica firmata Domenico Modugno.

E mentre gli strumenti suonano le note di “Amara Terra Mia”, sullo sfondo si vede un traghetto attraversare il mare per raggiungere la Calabria. Ma se in questo testo Modugno ha racconta la tristezza di chi lascia la propria terra, ormai senza speranza, facendo pensare ai tanti giovani che ogni giorno fanno le valigie per cercare lavoro fuori da Messina, con “Volare” e La donna riccia” il cima torna ad essere quello di una serata spensierata di fine agosto, accarezzata dalla leggera brezza che sta caratterizzando questi giorni.

E non potevano mancare “Meraviglioso”, “Vecchio frack”e “U pisci spada”: i più grandi successi di Domenico Modugno hanno fatto cantare le famiglie e i ragazzi che hanno scelto di guardare oltre quell’abito sgualcito che la Fiera di Messina indossa, per concentrare lo sguardo su quel piccolo angolo che sta cercando di offrire ai messinesi un motivo in più per sorridere.

 

 

(333)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *