messina-prefettura

Migranti minori non accompagnati: la Prefettura dispone il nuovo centro di accoglienza

Pubblicato il alle

1' min di lettura

La Prefettura di Messina ha disposto il trasferimento dei minori stranieri non accompagnati (Msna), al ospitati al “Centro Ahmed” – ex Fondazione Ipab Conservatori Riuniti Scandurra di Messina, in un’apposita idonea struttura messa a disposizione dal sindaco del comune di Fondachelli Fantina, ai sensi dell’art. 26 della L.R. n. 22/86, in conformità al Decreto del Presidente della Regione Siciliana n. 600/2014.

Il trasferimento si è reso necessario poiché, com’è noto, l’attuale sistemazione non poteva protrarsi ulteriormente, in quanto soluzione temporanea resa possibile in virtù di un provvedimento straordinario, necessario ed urgente, adottato dal Prefetto per il reperimento di appropriate strutture, a fronte della indisponibilità, di recente ribadita, del comune di Messina a farsi carico dell’accoglienza dei minori stranieri non accompagnati, ancorchè l’assetto normativo preveda al riguardo la competenza dell’Ente locale.

(286)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.