museo regionale interdisciplinare messina

Messina, una nuova illuminazione “su misura” per le opere di Caravaggio al MuMe

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Le due opere di Caravaggio esposte al Museo di Messina (MuMe) – “L’adorazione dei pastori” e “La resurrezione di Lazzaro” – avranno presto una nuova illuminazione studiata su misura che ne consentirà una migliore fruizione da parte dei visitatori. Grazie al nuovo impianto, la luce si farà protagonista e guida descrittiva, drammatica ed esistenziale delle due tele.

A comunicarlo è l’assessore dei Beni culturali e dell’Identità siciliana, Alberto Samonà, che sottolinea: «Si tratta di un mportante intervento di valorizzazione di opere d’arte da parte dei privati, che sempre più auspichiamo si facciano custodi di bellezza. Un gesto di grande sensibilità che testimonia come molti siano i modi in cui si possa intervenire nel migliorare la fruizione delle nostre opere d’arte: oltre a interventi diretti, quale quello della realizzazione di un innovativo impianto di illuminazione che permetterà una visione più interessante di queste opere di Caravaggio, anche esempi di art bonus, che consentono detrazioni fiscali per quei privati che intervengono con donazioni nel mantenimento del patrimonio culturale. Possibilità queste che ci aiutano a salvaguardare l’immenso patrimonio culturale siciliano».

Il nuovo impianto è stato stato studiato, realizzato e donato dalla ERCO, società di illuminotecnica con un grande esperienza nel campo dell’illuminazione dei musei a livello mondiale (da Sidney a Londra, da Berlino a New York, a Singapore, Hong Kong, Taipei, Parigi, Barcellona, Milano, Firenze, Torino) con l’obiettivo di rispettare i vincoli necessari per la conservazione delle due opere del Caravaggio esposte al Museo di Messina e, al tempo stesso, migliorare e rendere più interessante l’esperienza di fruizione da parte dei visitatori del MuMe.

Soddisfatto il direttore del MuMe, Orazio Micali: «Esprimo un particolare ringraziamento all’amministratore delegato di Erco, Andrea Nava, per aver unito il nome dell’impresa che amministra a quello del nostro Museo, consentendo la realizzazione di un impianto di illuminazione studiato su misura che esalta il valore delle due opere del Caravaggio esposte nelle nostre sale. Un intervento che offrirà alle migliaia di visitatori che ogni anno entrano al museo, la possibilità di godere ancora di più e meglio la bellezza delle due pregiatissime opere d’arte ”.

“La resurrezione di Lazzaro”, opera di Caravaggio esposta al museo di Messina (MuMe)
“L'adorazione dei pastori” opera di Caravaggio esposta al museo di Messina (MuMe)

(95)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.