Messina, un dipendente di ATM è risultato positivo al coronavirus

Un dipendente di ATM Messina Spa è risultato positivo al coronavirus. A comunicarlo è l’Azienda stessa che sottolinea come si tratti un responsabile di ufficio che «non ha rapporti né con il pubblico né con il personale viaggiante». Pubblichiamo, di seguito, la nota diramata dalla partecipata.

Questo il comunicato inviato dall’Azienda Trasporti di Messina: «Atm Spa comunica che un proprio dipendente è risultato positivo al Covid-19. L’Azienda Trasporti di Messina specifica che si tratta di un responsabile di ufficio, che non ha rapporti né con il pubblico né con il personale viaggiante.

In ossequio ai protocolli anti-Covid, il dipendente in questione, che è asintomatico, si era immediatamente messo in isolamento volontario (ancora prima di effettuare il tampone) non appena aveva saputo di essere entrato in contatto, al di fuori del contesto lavorativo, con una persona positiva.

Atm Spa, in attesa di avere indicazioni dall’Asp su quali procedure porre in essere, si è già attivata applicando rigorosamente i Protocolli anti-Covid previsti dalla normativa vigente e ha disposto la sanificazione a blocco dell’azienda, non solo della sede principale ma anche di tutte le strutture periferiche».

(239)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *