Messina Street Food Fest: al via i lavori a Piazza Cairoli per l’edizione 2019

Il conto alla rovescia è iniziato: partiti a Piazza Caroli i lavori per il Messina Street Food Fest 2019. Dal 10 al 13 ottobre, infatti, per il terzo anno consecutivo, Messina si prepara a vivere 4 giorni dedicati al buon cibo, alla musica e all’intrattenimento. Dopo i numeri da record delle passate edizioni (l’edizione 2018 ha registrato ben 70mila presenze), la macchina organizzativa si è già messa in moto per regalare un evento ancora più esclusivo.

Molti dettagli sono ancora top secret ma è certo già che tra le casette, che anche quest’anno verranno allestite su entrambi i lati di Piazza Cairoli, non mancheranno i simboli della cucina siciliana: arancini, pani ca meusa, pane cunzato e cannoli. Tante anche le delizie della cucina “fuori porta” come le bombette pugliesi e i noodles che confermano la volontà di portare anche un po’ d’Oriente nella città dello Stretto.

Proprio per consentire lo svolgimento della terza edizione del Messina Street Food Fest, dalle ore 8 di lunedì 30 alle 24 di giovedì 17 ottobre, in via Dogali, nel tratto compreso tra il viale San Martino e via Giordano Bruno, saranno in vigore i divieti, di sosta 0-24, e di transito veicolare. L’area di sosta, riservata ai taxi, solitamente posizionata sul lato valle di piazza Cairoli, nel tratto di via Giordano Bruno, compreso tra le vie Fabrizi e Dogali, sarà trasferita su entrambi i lati del viale San Martino, nel tratto tra le vie Tommaso Cannizzaro e Solferino, dove vige per tutti gli altri veicoli, il divieto di sosta 0-24 e la rimozione coatta, con esclusione degli stalli esistenti a servizio delle persone disabili.

(1586)

1 Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *