Messina si prepara all’estate: al via la pulizia delle spiagge per un litorale covid-free

Al via da domani la pulizia delle spiagge di Messina per assicurare la sicurezza dei cittadini e un litorale “covid-free”: a comunicarlo è MessinaServizi Bene Comune, che anticipa qualche dettaglio sugli interventi previsti e lancia un appello ai cittadini.

Per ogni spiaggia della città dello Stretto, comunicano dall’Azienda, verranno effettuati interventi di rastrellamento, la scerbatura e la disinfezione. L’obiettivo è rendere sicuro il litorale messinese prima dell’avvio della stagione balneare, previsto per il 6 giugno, nonostante le operazioni necessarie siano state avviate con un po’ di ritardo a causa delle incombenze sorte con l’emergenza coronavirus.

Al di là dei servizi di pulizia e disinfezione, MessinaServizi Bene Comune installerà delle mini-isole ecologiche in diversi tratti di spiaggia per consentire ai bagnanti di gettare i rifiuti mettendo sempre in pratica la raccolta differenziata. Gli interventi inizieranno domani, giovedì 28 maggio, dal litorale di Santa Margherita.

«Adesso – sottolinea infine il presidente della Società, Giuseppe Lombardo – tocca ai messinesi tenere pulite le spiagge e conferire la giusta tipologia di rifiuti nei rispettivi contenitori. Chiediamo, come sempre, collaborazione da parte dei cittadini affinché le spiagge possano restare più pulite il più a lungo possibile, ricordando che rappresentano il nostro punto di forza anche per il turismo e quindi per molte attività economiche».

Un servizio analogo era stato avviato già l’anno scorso, con l’installazione di diverse mini-isole ecologiche lungo il litorale di Messina.

(Foto di archivio)

(266)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *