Messina si porta a casa il Campionato Mondiale di Beach Sprint

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Sembra che questo 2021 per gli sportivi italiani stia andando molto bene. Tra Europei, Olimpiadi e Paralimpiadi non ci possiamo lamentare. E adesso ci siamo portati a casa, proprio a Messina, anche un oro e un bronzo al Campionato Mondiale di Beach Sprint, che si è tenuto sulla spiaggia Praia da Torre, in Portogallo, dal 24 al 26 settembre.

A vincere l’oro è Giovanni Ficarra – già campione del mondo pesi leggeri – mentre ci siamo aggiudicati il bronzo nel doppio junior maschile con Paolo Giuseppe Condurso e Pietro Fugazzotto. I ragazzi sono atleti del Circolo Canottieri di Capo Peloro.

Messina vince il Campionato di Beach Sprint

Il Beach Sprint è una disciplina di canottaggio “coastal rowing”, ovvero una regata in cui il percorso di gara prevede un passaggio tra spiaggia e mare. Il percorso dovrebbe includere una corsa sulla spiaggia tra i 10 e 50 metri circa, all’inizio e alla fine della gara, con un percorso in acqua di 250 metri dalla spiaggia fino alla boa di virata più lontana. La gara prevede quindi una corsa di 10 – 50 metri dal traguardo di partenza all’acqua, 250 metri (boe a circa 85 + 85 + 80 m) remando verso il largo, altrettanti 250 metri per tornare e 10 – 50 metri sulla spiaggia correndo fino all’arrivo.

«Entusiasmante – fa sapere in una nota la Federazione Italiana di Canotaggio – la prova nel singolo di Ficarra che, dopo aver superato con grande autorevolezza tutti i turni eliminatori, nella finalissima ha avuto la meglio nei confronti del norvegese Kjetil Borch, argento alle Olimpiadi di Tokyo in singolo e due volte campione del mondo assoluto.

Nel doppio junior maschile, invece, Condurso e Fugazzotto (in foto) si sono imposti nella finale per il terzo e quarto posto sul Giappone, mentre la vittoria di specialità è andata alla Spagna davanti alla Francia che in semifinale aveva battuto gli azzurri. Prossimo appuntamento per l’Italremo sempre ad Oeiras da venerdì 1° a domenica 3 ottobre per i Campionati Mondiali di Coastal Rowing di Endurance». Tra gli obiettivi della disciplina sportiva è quello di far crescere il territorio oltre che di offrire tanto divertimento.

(693)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.