Messina ricorda la Strage di via D’Amelio: le iniziative di lunedì 20 del Comitato XIX Luglio

Era il 19 luglio del 1992 quando un attentato mafioso in via D’Amelio a Palermo costò la vita al giudice Paolo Borsellino e alla sua scorta; Agostino Catalano Emanuela Loi, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina e Claudio Traina. Anche quest’anno il Comitato XIX Luglio di Messina ha organizzato due iniziative – previste lunedì 20 luglio –  per celebrare il 28esimo anniversario della Strage di via D’Amelio.

Al “Comitato XIX Luglio” aderiscono: l’associazione Universitaria “Atreju – La Compagnia degli Studenti”, Movimento “Vento dello Stretto”, Associazione Forense “Avv. Nino D’Uva”, AssociazioneAmbientalista “Fare Verde ONLUS”, Movimento “Vento del Tirreno”,“Rotaract Club Stretto di Messina”, A.S.D. Circolo Canottieri “Peloro”, Comitato “Rinascita San Michele”, Network “ZDA – Zona d’Arte Zona Falcata”, Associazione “Il Lanternino” e UGL – UTL di Messina.

28 anni dopo la Strage di via D’Amelio – le iniziative del Comitato XIX Luglio a Messina

Saranno due le iniziative, organizzate a Messina dal Comitato XIX Luglio, in programma – lunedì 20 luglio – per celebrare il 28esimo anno dalla Strage di via D’Amelio:

  • 10.00: momento commemorativo presso l’ albero della legalità collocato nel 2007 nell’aiuola antistante il Rettorato dell’Università degli Studi di Messina.
  • 20.00: momento di riflessione presso la Piazza antistante la Corte d’Appello di Messina. Nel rispetto delle prescrizioni di legge relative alla nota emergenza sanitaria si svolgerà un’iniziativa “statica” che consisterà nella lettura di alcuni stralci della sentenza “Borsellino Quater” pubblicata il 20.4.2017 e confermata dalla Corte d’Appello di Caltanissetta nel novembre 2019 nonché di alcune frasi tratte dal libro “Paolo Borsellino. Silenzi e Voci”, promosso dall’Associazione Nazionale Magistrati-Sezione di Palermo.

Entrambi i momenti commemorativi sono aperti a tutte le associazioni ed alla società civile.

(113)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *