Messina, per aiutare i cittadini ucraini il Comune predispone un ufficio: i contatti

Pubblicato il alle

1' min di lettura

Continuano i sostegni alla comunità ucraina che sta vivendo ancora giorni di conflitto con la Russia, il Comune di Messina ha quindi predisposto un organo specifico «considerata – si legge nella nota – la necessità di soddisfare le eccezionali esigenze legate all’accoglienza dei cittadini ucraini arrivati e/o si trovano nel territorio del Comune a causa della guerra in corso in Ucraina».

Questo vuol dire che  i cittadini dell’Ucraina, che si trovano a Messina e necessitano di aiuto, sono obbligati a contattare la segreteria sociale operante presso gli uffici del Dipartimento dei servizi sociali alla persona e alle imprese in Piazza della Repubblica, al piano terra di Palazzo Satellite, aperto nei seguenti giorni e orari:

  • da lunedì al venerdì: dalle 09 alle 16.

L’ufficio potrà così raccogliere dati personali, esigenze specifiche e fornire informazioni necessarie anche sulle misure di monitoraggio e prevenzione sanitaria oltre alle offerte di servizi sociali e medici locali.

È possibile anche contattare il numero:

  • 090 7722988 – 2989

o consultare il sito ufficiale del Comune di Messina

Gli elenchi dei cittadini iscritti saranno inviati alla Prefettura di Messina, alla Questura di Messina e al Direttore Distrettuale Asp Messina. In caso di presenza o segnalazione di minori ucraini non accompagnati, questo organismo segnala la presenza della Procura presso il Tribunale dei Minori e informa la Prefettura di Messina e la Questura di Messina.

(136)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.