volontari protezione civile

Messina, online il bando per 100 volontari per la Protezione Civile comunale

Pubblicato il alle

4' min di lettura

Al via le iscrizioni al gruppo comunale di volontariato di Protezione Civile di Messina: è infatti online sul sito del Comune il bando per la selezione di 100 volontari. Vediamo tutte le informazioni per fare domanda, quali sono i requisiti, come ed entro quando è possibile iscriversi.

L’attività di volontariato, si ricorda, non è retribuita in alcun modo. Possono essere soltanto rimborsate dalla Civica Amministrazione le spese effettivamente sostenute per l’attività prestata, nei modi e nei limiti preventivamente stabiliti e autorizzati dal Servizio di Protezione Civile. Le persone che saranno selezionate daranno supporto alle attività del Servizio di Protezione Civile del Comune, nell’ambito delle emergenze, ma anche delle esercitazioni e delle campagne informative.

Requisiti

Per partecipare al bando per la selezione di 100 volontari da iscrivere nel gruppo comunale di volontariato di protezione civile di Messina occorre possedere i seguenti requisiti:

  • Possono iscriversi i cittadini comunitari di ambo i sessi, residenti nel comune di Messina o nei comuni viciniori, che hanno superato il diciottesimo anno di età, e previa assunzione di responsabilità da parte dell’esercente la potestà genitoriale, anche coloro che hanno superato il sedicesimo anno di età, da impiegare questi ultimi esclusivamente in attività di formazione teorica o amministrativa del Gruppo, in possesso dei seguenti ulteriori requisiti:
  • avere il godimento dei diritti civili e politici;
  • non aver riportato condanne penali, non aver conoscenza di procedimenti penali in corso a proprio carico, e di non essere destinatario di misure di sicurezza o misure di prevenzione;
  • non essere stato espulso dalle Forze Armate, dai Corpi militarmente organizzati o da Organizzazioni di Volontariato, né destituito da pubblici uffici;
  • non appartenere ad altre Associazioni di Volontariato iscritte nell’Elenco Territoriale delle Associazioni di Volontariato di Protezione Civile;
  • essere fisicamente idoneo allo svolgimento delle attività, esterne ed interne, per il volontariato comunale;
  • aver preso visione del Regolamento che disciplina il Servizio, e di accettarlo in toto senza eccezione alcuna;
  • di conoscere lobbligo alla frequenza e superamento del Corso base per la formazione dei Volontari della Protezione Civile organizzato dal Comune, come condizione per poter confermare l’inserimento nel Gruppo;
  • di essere consapevole che l’inserimento nei ruoli del “Gruppo Comunale di Volontariato della Protezione Civile” non comporta l’instaurarsi di alcun tipo di rapporto di lavoro e/o collaborazione professionale con il Comune e che, dunque, mai potrà pretendere alcunché dall’ente stesso a corrispettivo delle propria attività;
  • di essere a conoscenza che il tesserino di appartenenza al Gruppo ha valore solo ai fini del riconoscimento durante le attività di Protezione Civile svolte dal Gruppo e regolarmente autorizzate, non sostituisce il documento di riconoscimento e pertanto ogni abuso verrà punito a norma di legge;
  • di impegnarsi alla restituzione dell’equipaggiamento, documentazione e quant’altro ricevuto senza poter avanzare alcuna rivalsa in caso di dimissioni o allontanamento;
  • di partecipare alle attività del Gruppo con impegno, lealtà, senso di responsabilità e spirito di collaborazione.

Avranno la precedenza coloro che:

  • prestano o hanno prestato servizio nelle Forze di Polizia dello Stato, nel Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, nella Polizia Locale e nelle Forze Armate;
  • possiedono specifiche conoscenze tecniche quale esperto in telecomunicazioni, geologo, ingegnere civile ed altre utili in caso di emergenza;
  • esercitano professioni attinenti lo stato di necessità ed urgenza quali speleologo, istruttore di nuoto e sub, esercente professioni sanitarie e simili;
  • hanno patenti di mezzi speciali e/o mezzi pesanti da impiegare in attività di prevenzione ed emergenza;

Come fare domanda

La domanda dovrà essere inoltrata entro 30 giorni dalla pubblicazione del presente avviso pubblico all’albo pretorio, con una delle seguenti modalità:

  • invio a mezzo posta elettronica all’indirizzo protezionecivile@comune.messina.it ;
  • invio a mezzo posta elettronica certificata all’indirizzo PEC protocollo@pec.comune.messina.it ;
  • compilazione della richiesta di iscrizione tramite la piattaforma informatica istituzionale (qui);
  • consegnata a mano presso l’ufficio di protezione civile previa prenotazione appuntamento al numero di telefono 09022866.

Il modulo per l’iscrizione è disponibile a questo link. Il referente per l’attività è il Geom. Giacomo D’Andrea.

Il bando è stato pubblicato sul sito del Comune di Messina il 16 febbraio 2022.

(365)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.