Messina “noir”: Maurizio De Giovanni presenta il suo ultimo libro alla Gilda dei Narratori

Pubblicato il alle

4' min di lettura

Quattro chiacchiere in libreria ma con un ospite d’eccezione: domani, mercoledì 5 luglio, lo scrittore Maurizio De Giovanni sarà da “La Gilda dei Narratori” di Messina per la sua unica tappa in Sicilia del tour di presentazione del libro “Sorelle. Una storia di Sara”, ultima avventura della sua nuova eroina che, presto, approderà anche su Netflix. Tutte i dettagli per non perdersi l’evento.

Teresa Pandolfi, amica e rivale, quasi sorella della protagonista Sara Morozzi viene rapita. Questo il punto di partenza che darà il via al nuovo volume della saga “noir” dedicata all’ex agente dei Servizi Segreti in pensione, la “donna invisibile”, e scritta da uno dei maestri del giallo italiano. Dopo Marco Missiroli e Cristina Cassar Scalia, tra i big della narrativa italiana contemporanea ad approdare alla libreria “La Gilda dei narratori” di Messina, c’è anche Maurizio De Giovanni, autore, tra le altre cose, della serie di successo “I Bastardi di Pizzofalcone” e della saga dedicata al Commissario Ricciardi.

Maurizio De Giovanni presenta “Sorelle” alla Gilda dei Narratori di Messina

L’appuntamento con Maurizio De Giovanni a Messina è fissato per domani, mercoledì 5 luglio, a partire dalle ore 18.30 presso la libreria “La Gilda dei Narratori” al n.23 di via Ettore Lombardo Pellegrino. L’ingresso è libero fino ad esaurimento posti e gratuito. A dialogare con l’autore sarà lo scrittore e giornalista messinese Francesco Musolino.

La serie di libri dedicata alle avventure dell’ex agente dei Servizi Segreti Sara Morozzi e alla sua “squadra” è ambientata a Napoli ed è composta attualmente da sei volumi, tutti editi da Rizzoli. Il primo, uscito nel 2018 è “Sara al tramonto”. Seguono “Le parole di Sara” (2019); “Una lettera per Sara” (2020); Gli occhi di Sara (2021); Un volo per Sara (2022); “Sorelle. Una storia di Sara” (2023). Nel 2018, Rizzoli ha anche pubblicato “Sara che aspetta”, racconto contenuto in “Sbirre” con Massimo Carlotto e Giancarlo De Cataldo.

Domani da “La Gilda dei Narratori” si parlerà proprio della nuova uscita. Questa la sinossi: «Teresa Pandolfi ha esagerato. Questo pensa chi l’ha rapita. La sfacciata, attraente bionda a capo dell’Unità segreta dei Servizi deve essere messa a tacere. Prima di farla fuori, però, serve la certezza che non abbia lasciato prove compromettenti per il loro sistema di potere. Intanto Sara è in crisi. Diverse come il giorno e la notte, lei e Bionda sono amiche, colleghe, rivali. Più ancora: sorelle. Dal giorno in cui non le risponde a un messaggio, Mora ha capito: Teresa è in pericolo di vita. Lei è disposta a qualsiasi cosa per salvarla, con Viola, Pardo e persino Boris, il colossale Bovaro del Bernese. Al suo fianco la risorsa più preziosa, l’ex agente Andrea Catapano, che con Bionda e Mora ha condiviso gli anni migliori. Così comincia una forsennata corsa contro il tempo. Per capire se esistono delle prove, unica merce di scambio per la liberazione di Teresa, Sara dovrà scavare dentro tutto ciò che sa di lei. Tornare alle indagini di ieri, collegarle a quelle di oggi. Ma dovrà soprattutto schiudere lo scrigno dei ricordi, anche i più minuti, all’apparenza insignificanti, che ognuno di noi cela a propria insaputa in fondo al cuore. Lì in mezzo, Mora potrebbe indovinare la pista giusta, a cui arriverebbe – in uno slancio dell’anima – soltanto una sorella».

Come si svolgerà l’incontro? Come per Marco Missiroli e Cristina Cassar Scalia, ad introdurre l’autore e dialogare con lui, per poi lasciare spazio alle domande del pubblico, sarà lo scrittore e giornalista Francesco Musolino. Sarà anche l’occasione, per i fan, di farsi firmare la propria copia da Maurizio De Giovanni.

(157)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.