Messina. Lotta all’abusivismo: sgomberata l’area davanti al mercato Vascone

mercato vasconeL’area davanti al mercato Vascone è stata liberata e sgomberata. A comunicarlo è stato l’assessore con delega alle Attività Produttive Dafne Musolino che ha messo sotto i riflettori le azioni di contrasto all’abusivismo compiute negli ultimi giorni dalla Polizia Municipale di Messina.

Nella notte tra giovedì 21 e venerdì 22 febbraio, infatti, la sezione Tutela del Territorio del Corpo di Polizia Municipale ha sequestrato i banchi e gli ombrelloni abusivi lasciati in via San Cosimo, in via Catania e in via Siracusa. Anche i venditori che posizionavano le proprie bancarelle sotto le mura del Cimitero Monumentale hanno abbandonato l’area che, ha commentato l’Assessore: «finalmente esprime il giusto decoro verso i defunti».

marciapiede cimitero

«La fermezza dell’azione di contrasto all’abusivismo – ha commentato Dafne Musolino – comincia a dare i suoi frutti. Si esprime grande apprezzamento per l’azione delle sezioni Tutela del Territorio del Corpo di Polizia municipale, al comandante Calogero Ferlisi ed al vicecomandante Marco Crisafulli che, insieme alla sottoscritta, hanno impresso il cambio di passo che tutta la città aspettava per riportare ordine, decoro e civiltà nei mercati e nel commercio».

L’attività di questi giorni sembra collocarsi in una più ampia azione di contrasto all’abusivismo: già un mese fa, lo scorso 28 gennaio, l’assessore Musolino si era recato insieme alla Polizia Municipale a Giostra dove sono stati beccati 100 venditori abusivi.

(437)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *