Messina, la Giunta Basile vuole creare una settima circoscrizione: esitato l’atto di indirizzo

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Oggetto della recente campagna elettorale, l’ipotesi della creazione di una settima circoscrizione a Messina è stata avanzata da più parti con l’obiettivo di risolvere le problematiche che hanno portato alla nascita del movimento e poi del referendum per la creazione del Comune di Montemare. Nei giorni scorsi la Giunta Basile ha quindi esitato un atto di indirizzo volto proprio a istituire una nuova municipalità. «Massima attenzione per le Municipalità»:  ha sottolineato il sindaco Federico Basile.

Troppa poca attenzione alle circoscrizioni, in particolare a tutti quei territori della VI che vanno da Ortoliuzzo alle Masse, passando per Santo Saba, Spartà, Castanea e così via. Questo quanto segnalato, in particolare, dal Comitato per il sì a Montemare, promotore nella scorsa tornata elettorale di un referendum finalizzato al distacco di parte della VI Municipalità con l’obiettivo di formare un nuovo comune. Nel corso della campagna elettorale, diversi candidati hanno ventilato l’ipotesi di creare un VII Quartiere, dividendo sostanzialmente in due il VI e creando una “Circoscrizione Montemare”.

Nei giorni scorsi, il sindaco di Messina, Federico Basile ha proposto la costituzione di una nuova Municipalità, con l”obiettivo di attuare un maggiore e più efficace decentramento amministrativo: «Auspico – conclude il sindaco Federico Basile – il proseguimento di un percorso di decentramento amministrativo che attraverso il dialogo costruttivo e la condivisione di azioni congiunte e sinergiche possa rendere le Municipalità protagoniste a svolgere con più forza, rispetto al passato, il ruolo di soggetti attivi di promozione della partecipazione dei cittadini alla vita pubblica».

(166)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.