Messina. Interventi di scerbatura: da domenica 11 divieto di sosta in diverse zone

Pubblicato il alle

2' min di lettura

A Messina proseguono gli interventi di scerbatura, che da domenica 11 e fino a martedì 13 luglio, interesseranno alcune strade del centro città. Per consentire i lavori di pulizia – curati dalla Messinaservizi Bene Comune – entrerà in vigore il divieto di sosta.

La scerbatura insisterà nel quadrilatero compreso tra il viale San Martino, via Maddalena, via Risorgimento e via Tommaso Cannizzaro. Tutte le strade interessate dagli interventi.

Divieto di sosta per interventi di scerbatura a Messina

Da domenica 11 e fino a martedì 13 luglio, lavori di scerbatura nella fascia oraria:

  • 20:00 – 06:00.

Vigerà pertanto il divieto di sosta:

  • sul lato monte di viale San Martino,
  • sul lato nord di via Maddalena,
  • sul lato mare di via Risorgimento,
  • sul lato sud di via T. Cannizzaro,
  • su entrambi i lati dei tratti interclusi delle vie dei Mille, E. L. Pellegrino, XXVII Luglio, N. Fabrizi e Dogali.

Inoltre, da lunedì 12 a mercoledì 14 luglio sempre dalle 20:00 alle 06:00, le attività di scerbatura interesseranno entrambi i lati della carreggiata stradale in direzione di marcia mare-monte del viale Giostra, tra la rotatoria “Maestri del Lavoro d’Italia”, in prossimità della sede AMAM, e la rotatoria in prossimità della Conad, dove, per singoli tratti di intervento giornaliero, sarà interdetta la sosta.

Da martedì 13 sino a giovedì 15, la scerbatura riguarderà il quadrilatero compreso tra le vie Risorgimento, Maddalena, C. Battisti e T. Cannizzaro. Il divieto di sosta insisterà sul lato monte di via Risorgimento, sul lato nord di via Maddalena, sul lato mare di via C. Battisti, sul lato sud di via T. Cannizzaro, e su entrambi i lati dei tratti interclusi delle vie Centonze, Ghibellina, E. L. Pellegrino, XXVII Luglio, N. Fabrizi e Dogali.

(Foto di repertorio)

(328)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.