Messina, il Pilone tornerà a illuminare lo Stretto: aggiudicati i lavori

Pubblicato il alle

1' min di lettura

I lavori di ristrutturazione con riqualificazione energetica dell’impianto di illuminazione artistica del Pilone di Capo Peloro sono stati aggiudicati dalla ditta Costa – Visalli s.r.l. di Roccavaldina che ha offerto il ribasso del 6,50% per un importo contrattuale di 49.641,31 oltre IVA. (L’importo a base di gara era di € 53.000,00, oneri per la sicurezza compresi).

I lavori di riqualificazione del Pilone di Capo Peloro hanno l’obiettivo, come si legge nella determina di «valorizzare la struttura tralicciata (alta 232 ml.) fra le più alte al mondo immagine simbolo all’ingresso dello Stretto di Messina». Il Servizio di Politiche Energetiche di questo Dipartimento è titolare della gestione e manutenzione dell’impianto ai sensi del funzionigramma adottato dall’amministrazione. L’ingegnere Salvatore Saglimbeni è stato incaricato quale RUP e progettista alla ristrutturazione con riqualificazione energetica dell’impianto di illuminazione artistica del Pilone Siculo.

A questo link la determina.

A questo link l’avviso dell’appalto aggiudicato.

 

(1477)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.