Messina, il 3 settembre apre il campo da basket regalato da Renato Accorinti

È il 3 settembre la data scelta per inaugurare il campo da Basket nella zona Falcata di Messina, il progetto fortemente voluto dall’ex sindaco Renato Accorinti che verrà intitolato a George Floyd, morto a Minneapolis lo scorso 25 maggio.
Il cosiddetto playground, finanziato da Accorinti e realizzato in collaborazione con la Amatori Basket, si trova in via San Raineri, nell’area antistante la base della Marina Militare, data in concessione dall’Autorità Portuale. L’appuntamento è per giovedì 3 settembre alle 18.30. Dopo breve presentazione si svolgeranno delle partite di Basket.

Messina, pronto il campo da basket regalato da Renato Accorinti

Il progetto del campo di basket vedrà finalmente la luce, grazie anche ai volontari dell’Amatori Basket.
«Con la pulizia dell’area dalle erbacce e dai rifiuti, ultimata dai volontari dell’Amatori Basket – scrive Accorinti sui social –  è ormai imminente l’apertura del playground pubblico che sarà realizzato nell’area antistante l’Istituto Talassografico a San Raineri.
Ultimato nelle scorse settimane un lunghissimo iter burocratico grazie alla disponibilità dell’Autorità Portuale, il campo di basket sarà aperto a tutti. Un messaggio di uguaglianza e non violenza per il quale lo sport è, come spesso accade, il miglior veicolo.»

Campo Libero George Floyd 8′ 46″ – il campo da basket della Zona Falcata

Gli atti vandalici di alcuni giorni fa, all’interno del campo di basket di Messina, non hanno fermato i lavori ma hanno sicuramente creato un’enorme indignazione, come scrive in un post l’ex primo cittadino Renato Accorinti.
«Le scritte razziste fatte nell’area del campo di basket in costruzione nella zona Falcata hanno suscitato, e non solo a Messina, un’enorme indignazione. Sono arrivati centinaia di commenti di solidarietà che fanno ben sperare. È vero che fa più rumore un albero che cade che la foresta che cresce. Ma la foresta è ben più di un singolo albero. E su questo si basano le ragioni della speranza.
Tra i tanti messaggi mi ha fatto piacere quello di solidarietà del sindaco De Luca perché, al di là della distanza di visione politica che abbiamo quasi su tutto, chi fa parte delle istituzioni è molto importante che si schieri apertamente nella difesa dei valori umani a fianco della società civile».

(323)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *