Messina. Il 1° maggio non si raccolgono i rifiuti: ecco quando conferire

Il 1° maggio è ormai alle porte e, per evitare confusione, MessinaServizi Bene Comune chiarisce già da ora come funzioneranno la raccolta dei rifiuti indifferenziati e il servizio porta a porta per la differenziata questo fine settimana.

Mentre il 24 aprile non è stato considerato come prefestivo dall’Azienda che gestisce la raccolta dei rifiuti nella città dello Stretto e, in quell’occasione, il servizio si è svolto regolarmente, per venerdì 1° maggio la situazione sarà diversa. Gli operatori, infatti, non ritireranno la spazzatura nel corso della giornata di venerdì. Quindi domani, giovedì 30 aprile (prefestivo) non sarà possibile conferire né i rifiuti indifferenziati né quelli differenziati.

Il servizio riprenderà regolarmente sabato 2 maggio. Per quel che riguarda, più nello specifico, il servizio porta a porta di raccolta differenziata, domani sera non è consentito conferire, proprio perché i dipendenti di MessinaServizi non passeranno venerdì mattina. Per recuperare, però, ed evitare che i cittadini debbano tenere in casa per troppo tempo i rifiuti da differenziare, sabato 2 maggio gli operatori effettueranno un doppio passaggio.

Questo vuol dire che venerdì sera sarà possibile conferire (attraverso i mastelli forniti dall’Azienda) sia quanto previsto dal calendario per il venerdì mattina, che quanto previsto per il sabato. Per consultare il calendario per zona è possibile visitare il sito di MessinaServizi Bene Comune dedicato alla raccolta differenziata (Messina fa differenza).

(3045)

1 Commento

  • francesco ha detto:

    possibile che non risponde il numero verde per la raccolta di un televisore
    mi avevano dato il codice per prenderlo venerdi’ passato dopo una settimana il televisore e il televisore è ancora la questa è la solita porcheria e non si può parlare con nessuno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *