ristoratori messina

Messina. Esenzione tassa di occupazione del suolo pubblico, Picciotto: «Una boccata di ossigeno»

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Sull’esenzione della tassa del suolo pubblico, misura varata dall’Amministrazione di Messina, arriva anche il commento della Confcommercio, che si dice soddisfatta e pronta ad aprire un tavolo di confronto con il Comune per poter valutare altre iniziative a favore degli esercizi commerciali di Messina. «Un segnale di chiara e tangibile vicinanza agli imprenditori stremati dalla crisi, una boccata di ossigeno», – commenta il presidente della Confcommercio, Carmelo Picciotto.

Niente tassa per il suolo pubblico

Insieme all’esenzione dal pagamento della tassa sul suolo pubblico per tutto il 2022, l’Amministrazione di Messina, riunita ieri in una giunta straordinaria, ha varato diverse misure a sostegno dei cittadini, vista la nuova emergenza da Covid. «Da tempo – continua la nota del presidente Carmelo Picciotto – ci battiamo per il rinnovo degli aiuti ai settori più colpiti dalla pandemia, tra i quali anche la ristorazione. Siamo molto soddisfatti del provvedimento. Una misura che di fatto anticipa un impegno già portato avanti da mesi a livello nazionale da Confcommercio, con la Segreteria impegnata in prima linea per far passare la misura in finanziaria.

La giunta De Luca e l’assessore competente al ramo Dafne Musolino hanno segnato un ulteriore passo di prossimità verso gli imprenditori messinesi e in particolare di quegli imprenditori che costituiscono il primo settore per produttività nella nostra realtà, quello dei pubblici esercizi, ristoranti, bar e affini. Adesso, è necessario sedersi intorno a un tavolo e valutare ulteriori iniziative che possano venire incontro al tessuto produttivo della città. Per questo – conclude la nota di Confcommercio Messina – chiederemo un confronto con l’Amministrazione e le altre associazioni di categoria».

(51)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.