Messina. Eseguito tampone su anziano: primo test positivo al coronavirus

Foto dell'ospedale Papardo di MessinaCoronavirus. Ha dato esito positivo il primo tampone eseguito su un uomo di Messina presso l’ospedale Papardo. L’anziano al momento non è ricoverato all’interno del nosocomio cittadino ma si trova presso la propria abitazione. Come da prassi, adesso verranno eseguiti ulteriori esami di approfondimento.

Con questo salgono a due i casi di test positivi al Coronavirus in provincia di Messina. Ieri, infatti, il sindaco di Sant’Agata Militello ha annunciato che un militare, giunto da Roma lo scorso fine settimana, è stato sottoposto ai tamponi e che le verifiche hanno purtroppo confermato una prima positività al Covid-19.

A fornire i dettagli riguardo la positività di questo primo test al Coronavirus a Messina è il sindaco Cateno De Luca che scrive: «Da ieri sera abbiamo seguito con ASP e Prefettura l’evoluzione di questo professore universitario in pensione che ha contratto il CORONAVIRUS mediante suo figlio proveniente dall’estero. Stanotte sono scattate tutte le misure di salvaguardia anche in relazione alla stretta cerchia di persone frequentato da questo malcapitato che per fortuna riguarda solo i familiari».

Il Primo Cittadino, comunque, rassicura i messinesi sulla situazione e sull’efficacia delle misure di salvaguardia: «La rete di monitoraggio e di pronto intervento che è stata messa in campo con Asp e Prefettura funziona ed è efficiente».

(1655)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *