Messina. Emergenza alberi: al via verifiche sulla sicurezza e abbattimenti

tavolo tecnico emergenza alberi - giunta De Luca - MessinaMessina. Al via oggi la ricognizione e l’abbattimento degli alberi a rischio crollo sul territorio cittadino. A comunicarlo è il sindaco Cateno De Luca, tramite la propria pagina Facebook, a seguito del tavolo tecnico “Emergenza alberi” convocato ieri, domenica 15 luglio, nella prima mattinata.

La decisione è stata presa a seguito del crollo di un albero, lo scorso sabato 14 luglio, in via Tommaso Cannizzaro, all’incrocio con la via Cesare Battisti. Nel corso dell’incontro è stato definito un piano d’azione per i prossimi mesi.

«Negli ultimi 6 mesi – ha commentato il Sindaco – sono stati segnalati al dipartimento della Polizia Municipale 40 crolli di alberi che hanno messo in pericolo la pubblica e privata incolumità. Cioè, il morto non c’è scappato per puro caso».

Entro le prossime 48 ore, secondo quanto stabilito dall’ordinanza sindacale emanata ieri, il dottor Agronomo Saverio Tignino, provvederà alla valutazione della stabilità della pianta parzialmente crollata e di altre collocate in via Tommaso Cannizzaro e tra via Cesare Battisti e Viale Italia che presentano “evidenti sintomi di pericolosità”. Nei successivi sei mesi, inoltre, si dovrà effettuare la stessa operazione per l’intero patrimonio arboreo cittadino.

Infine, il primo cittadino ha dato disposizione al dipartimento Cimiteri – Verde pubblico di individuare gli alberi a rischio crollo e procedere al loro abbattimento.

Di seguito, il testo completo dell’ordinanza.

(Immagini tratte dalla pagina Facebook De Luca sindaco di Messina)

(352)

Categorie

Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *