Covid, De Luca furioso: «Se Razza non rimuove La Paglia occupo l’ASP di Messina»

Un commento durante la diretta da Montesano e il sindaco Cateno De Luca va su tutte le furie: «Se Ruggero Razza non rimuove La Paglia dall’ASP di Messina, lunedì occupo la struttura a oltranza». A generare questa reazione, le parole di una cittadina che segnalava disservizi per i malati di covid e ritardi con i tamponi.

Stamattina il Primo Cittadino, alcuni assessori e il presidente di AMAM, Salvo Puccio, si sono recati al cantiere del serbatoio di Montesano (nei pressi di Messina 2), insieme alla Polizia Municipale, per un sopralluogo. Nel corso della diretta Facebook, avviata per mostrare ai suoi follower cosa stesse accadendo, però, il sindaco Cateno De Luca ha letto il commento di una cittadina che diceva: “C’è un’emergenza molto più grave, quella dei positivi al covid, abbandonati e soli senza i risultati dai tamponi e sommersi dalla spazzatura. Sei il responsabile sanitario, ma adesso mi stai deludendo, pensa all’emergenza sanitaria, è più importante”.

Letto il messaggio ad alta voce, il sindaco di Messina si è allora rivolto all’assessore alla Salute della Regione Siciliana, Ruggero Razza, ha puntato il dito contro il Direttore Generale dell’ASP Paolo La Paglia e ha rispolverato la minaccia dell’occupazione (come fatto con l’ex Caserma Gasparro e più volte durante la prima fase dell’emergenza coronavirus).

«Ruggero Razza – ha esordito Cateno De Luca gridando contro la telecamera –, toglici La Paglia una volta per tutte. Commissaria l’ASP di Messina, perché è una vergogna e sei una vergogna pure tu e il tuo presidente Musumeci. Sono settimane che ti chiediamo di toglierlo invece di venire a fare show a Messina. Invece di pensare ai tamponi allo Stretto di Messina pensate all’ordinario. Avete consegnato l’ASP nelle mani di uno che non sa neanche amministrare casa sua».

«Razza, togli la Paglia – ha ribadito. Che volete? Andiamo ad occupare l’ASP? Se Razza entro venerdì non toglie La Paglia, lunedì andiamo ad occupare l’ASP. Questo è l’impegno che prende pubblicamente il sindaco di Messina. Se Razza non toglie La Paglia entro venerdì, lunedì inizia l’occupazione ad oltranza dell’ASP. Aspetto che mi vengano a prendere Razza e i suoi sodali».

(1592)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *