Messina. De Luca dice stop ai lavori per la fibra ottica: «Troppi danni»

«Ora basta con questo scempio delle strade e della rete idrica: bloccati i lavori della OpenFiber». Così il sindaco di Messina annuncia furioso la sospensione immediata dei lavori di scavo per la posa della fibra ottica in città. La motivazione? È lo stesso De Luca a spiegarla.

«Ieri hanno danneggiato la rete idrica in sei punti diversi – continua De Luca. Me ne frego della fibra ottica».

Il sindaco di Messina, quindi, ha firmato un’ordinanza sindacale con cui ordina alla ditta OpenFiber la sospensione dei lavori, la messa in sicurezza di tutte le aree di cantiere e lo sgombero nelle stesse di tutti i mezzi ed attrezzature in esse insistenti.

«Abbiamo tentato molte volte di raggiungere un protocollo di azione con questa società – spiega il sindaco di Messina –  convocando numerosi tavoli tecnici per stabilire le modalità operative per evitare che i sottoservizi continuino ad essere danneggiati, ma tutte le modalità attuative sono state puntualmente disattese dalla Openfiber. Non ci resta quindi che sospendere questi lavori e stabilire definitivamente le modalità attuative degli interventi di scavo, per evitare ulteriori guasti e danni».

(786)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *